COVID-19

Attività Subacquea Ad Interim

Immersioni in tempo di Coronavirus

Il protocollo è uscito il 4 maggio, primo giorno della FASE 2.

ECCO IL PROTOCOLLO CON LA REVISIONE n 1, diffusa il 18 maggio, giorno della FASE 2 bis.

In collaborazione con l'Ente di Promozione Sportiva

ASC - Attività Sportive Confederate Settore Subacqueo.

                     

L’anno 2020 verrà ricordato come l’anno della Pandemia, dell’isolamento sociale, del Nuovo Coronavirus, questo COVID-19 che ha infettato mezzo mondo nel vero senso della parola e che al momento della stesura delle presenti raccomandazioni ha già fatto ben oltre duecentomila vittime su tutto il globo (30.000 solo in Italia) e alle quali rivolgiamo un pensiero commosso.

Le raccomandazioni per le attività subacquee sono AD INTERIM un termine derivante dal latino e ha il significato di “nel frattempo”.

Immergersi nel frattempo che si trovi una cura, nel frattempo che si crei un vaccino, nel frattempo e nella speranza che non ci siano più vittime da COVID-19.

Queste raccomandazioni riguardano soprattutto tre aspetti della Pandemia:

  • DPI (Dispositivi di Protezione Individuale).
  • Distanziamento Sociale.
  • Sanificazione e Igienizzazione.

Sui tre aspetti ruota tutta la prevenzione da mettere in campo per evitare il contagio, senza panico ed isterismi inutili, come visto e letto da più parti purtroppo, ma con una carica positiva e tenace.

Stiamo lasciando ormai il blocco totale, il cosiddetto lockdown e per questo dobbiamo farci trovare preparati per la Fase 2 ovvero la possibilità di uscire liberamente da casa e andare a fare una bella immersione in mare senza perdere di vista un pilastro determinante:

LA SICUREZZA!

Il Vademecum è composto da 10 paragrafi chiarificatori e per ognuno di esso sono state individuate 5 raccomandazioni.

PARAGRAFI:

  1. PREMESSA
  2. PREPARAZIONE
  3. SUBACQUEA VIA WEB
  4. ACCOGLIENZA
  5. DPI – DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
  6. IGIENE E SANIFICAZIONE
  7. ATTREZZATURE SUBACQUEE  E  IMBARCAZIONI 
  8. ESERCIZI IN PISCINA
  9. PROCEDURE D’IMMERSIONE
  10. PROCEDURE DI SOCCORSO

APPENDICE

  1.  Documento di Valutazione del Rischio.
  2.  Saturimetro/Pulsossimetro
  3. Codice ATECO

Molte sigle prima di noi e anche dopo, hanno elencato le proprie considerazioni e vanno ringraziate per questo.

Tuttavia il nostro contributo può dissipare dubbi e perplessità che in molti ci hanno espresso leggendo in maniera confusa o frammentaria dei testi in circolazione e taluni   anche abbastanza lacunosi.

Questo è solo il primo passo per rimanere vicino a chi pratica l’attività subacquea: Associazioni Sportive Dilettantistiche, professionisti, ditte e aziende come Diving, Centri Immersione, Istruttori Sub a vario titolo.

I prossimi aggiornamenti del presente Vademecum avranno cadenza settimanale.

Data aggiornamento: 4 maggio 2020.

Data Revisione n 1: 18 maggio 2020.

Suggerimenti, consigli e miglioramenti possono essere inviati a:

covid@anisweb.org

Grazie

 

Una volta tolta la campana, una dose di rischio dovremo pur assumercela

Giovanni Rezza - Virologo

  DOWNLOAD

 

contatore visite sito web gratis